Il segn de ciasa

Sugli attrezzi da lavoro, sul legname e spesso sulla trave maestra del tetto sono incisi o impressi a fuoco alcuni segni essenziali, che distinguono le famiglie.

Il ségn de ciaşa veniva trasmesso al figlio primogenito, mentre gli altri figli apponevano al segno una piccola variante.
Questi simboli, che indicano l’appartenenza familiare, costituiscono una sorta di scrittura aperta a tutti. Si tratta di una combinazione di segni, quasi esclusivamente rettilinei e angolosi, perchè incisi o marcati su legno o pietra con un apposito attrezzo, il fèr da ségn de ciàşa.

Pur nell’astrazione del segno è possibile talvolta riconoscere tratti identificativi della famiglia: è il caso di alcuni fabbri, il cui simbolo ricorda l’incudine e il fuoco.

mazùco

attrezzo per batterecomino e sidoli

Categoria: Agricoltura

Donatore: Menardi Blandina