I FRONTI DELL'INUTILE STRAGE

La Grande Guerra da Sarajevo alla Bainsizza, da Caporetto a Vittorio Veneto

28/08/2018

 

In occasione della mostra

 La Grande Guerra e la carta. Stampa, narrazione e arte in Europa.1914-1919”

martedì 28 agosto alle 18.00

si terrà la conferenza

“I FRONTI DELL’INUTILE STRAGE”

La Grande Guerra da Sarajevo alla Bainsizza, da Caporetto a Vittorio Veneto

con ALESSIO PERIN

introduce Loris Serafini

Alessio Perin. Ingegnere mottense autore dell’opera “I Fronti dell’inutile strage”, i cui due tomi, La grande Guerra da Sarajevo alla Bainsizza e la Grande Guerra da Caporetto a Vittorio Veneto, raccontano i fatti avvenuti in Europa a partire dai primi decenni del Novecento. Il primo volume parte da una rapida introduzione della politica e della situazione italiana, per poi passare ad un'articolata ricostruzione dei fatti, delle alleanze e delle battaglie. Il progetto continua con l'analisi degli eventi che hanno portato alla disfatta dell'esercito italiano a Caporetto e al dilagare delle truppe austroungariche in tutta la pianura della sinistra Piave, fino alla conclusione della guerra con la vittoria italiana a Vittorio Veneto. Un' opera valorizzata dalle fotografie, alcune d' epoca, altre no, dei luoghi della prima guerra mondiale e dei personaggi protagonisti degli eventi. Oltre alle foto, sono presenti le illustrazioni dei giornali d'epoca e le mappe ricostruite con precisione satellitare dallo stesso Perin.