Paesaggi d'Italia

Dal 25/06/2021 al 03/10/2021

Continua a Cortina d’Ampezzo l’indagine sullo stato dell’arte contemporanea in Italia. Dopo l’edizione de «I Mille di Sgarbi», al Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi delle Regole d’Ampezzo il confronto con i capolavori di importanti artisti del Novecento è sul tema del paesaggio, ritratto nel suo incanto e nei suoi sfregi. Ma anche paesaggi interiori, luoghi dell’anima che muovono la sensibilità e la delicatezza dell’artista. E così i panorami evocano amori, storie, profumi, ricordi, luoghi, persone, con opere che si rivelano in perfetto dialogo con i capolavori della collezione Rimoldi.

 

Una cosa è certa: l’Italia è il paese più bello del mondo. E non è un luogo comune: è un dato di fatto, oggettivo, qualitativo e quantitativo. L’Italia ha nella sua natura un DNA di bellezza che la distingue rispetto ad ogni altro paese.

L’Italia è un’espressione geografica, storica e spirituale, e l’Italia è il nome della bellezza. Pertanto, non può non avere la bellezza come elemento costituzionale, e letteratura, musica, arte, natura e paesaggio sono tutti elementi senza i quali l’Italia non sarebbe quella che è.

 

Il curatore Vittorio Sgarbi